CHRONO

rattrapante

Approfondimento funzioni

La funzione sdoppiante, anche detta rattrapante, opera con due lancette sovrapposte e parzialmente indipendenti: la prima è interamente governata dal pulsante a ore 8, che regola start, stop e reset del cronografo; la seconda, azionata dal pulsante a ore 10, permette di misurare tempi parziali o un secondo evento simultaneo al primo. Per consentire una più facile e chiara lettura, la lancetta del piccolo contatore dei minuti si muove non in modo continuo ma a scatti.

  • +

    Premere una volta sul pulsante «START»

    a ore 8 per attivare automaticamente le lancette del cronografo.

  • +

    Premere una volta sul pulsante «RATTRAPANTE»

    a ore 10 per arrestare la lancetta sdoppiante, mentre quella rodiata dei secondi e quella dei minuti continuano ad avanzare, indicando il tempo intermedio collegato a un evento.

  • +

    Premere un’altra volta sul pulsante «RATTRAPANTE»

    per far ricongiungere la lancetta sdoppiante con quella dei secondi del cronografo, in maniera che avanzino all’unisono.

Functions P.2006

P.2006

Funzioni

  • Ore, minuti, piccoli secondi
  • Indicatore della riserva di carica
  • Azzeramento secondi
  • Cronografo sdoppiante

Specifiche tecniche

  • Meccanico a carica manuale
  • Spessore 9,6 mm
  • 32 rubini
  • Bilanciere in Glucydur®
  • 28.800 alternanze/ora
  • Dispositivo antiurto KIF Parechoc®
  • Riserva di carica di 8 giorni con indicatore lineare
  • Tre bariletti
  • Doppia ruota a colonne
  • 356 componenti
LA RUOTA A COLONNE

LA RUOTA A COLONNE

I movimenti cronografici Panerai dispongono di ruota a colonne, un meccanismo sofisticato che garantisce i più elevati standard in termini di tecnologia, qualità e affidabilità. La ruota a colonne prende il nome dalla presenza di una serie di “colonne” posizionate perpendicolarmente sopra la ruota. La sua funzione è quella di controllare (attivare/disattivare) le leve del cronografo in base agli impulsi ricevuti dal pulsante cronografico. Queste colonne guidano il movimento delle leve del cronografo che premono contro una colonna o cadono nel vuoto. La ruota a colonne permette quindi di impegnare contemporaneamente due o più leve che azionano le funzioni del cronografo con una semplice pressione. Questo dispositivo consente perciò una maggiore precisione nelle sequenze operative del cronografo. La ruota a colonne garantisce un azionamento più morbido del cronografo e un’elevata precisione delle funzioni cronografiche. La ruota a colonne è visibile sul retro dell’orologio attraverso l’oblò in vetro zaffiro.

L’INNESTO VERTICALE

L’INNESTO VERTICALE

Questo sofisticato sistema consente la trasmissione simultanea di energia tra il movimento e le funzioni del cronografo. Il sistema è composto da tre parti: la ruota dei secondi inferiore, che ruota costantemente perché collegata alla ruota dei secondi del movimento; la ruota dei secondi cronografici posizionata sopra quest’ultima e un rehaut che consente a queste due ruote di agganciarsi e sganciarsi. Quando si attiva il cronografo, la flangia scende e posiziona la ruota dei secondi inferiore a contatto con la ruota dei secondi cronografici, che inizia a girare (cronografo on). Poiché il rehaut è un dispositivo senza denti, l’innesto verticale impedisce alla lancetta dei secondi di saltare quando il cronografo viene attivato. Nei cronografi con innesto laterale, l’attivazione provoca uno spostamento che può far fare alla lancetta del cronografo un salto più grande del normale. Inoltre, l’innesto verticale riduce gli effetti dell’avvio del coronografo sull’ampiezza del bilanciere e il cronografo può funzionare più a lungo senza ripercussioni sulla precisione dell’orologio.

Editor

Officine Panerai
Marketing e Comunicazione S.r.l.
Viale Monza, 259
20126 Milan - Italia
Tel: +39 02 363138
Fax: +39 02 36313297
E-mail: dataprotection@panerai.com

R.E.A DI MILANO N°1532640
R.I. DI MILANO / P.IVA/ C.F. 12155270155

President

Angelo Bonati

Design & development

IM*MEDIA

Photographers

Jean-Bernard Aegerter - Milano - Italia
Claudio Baini - Segrate (MI) - Italia
Michel Bechet - Neuilly sur Seine - Francia
Francesco Bedini - Firenze - Italia
Christopher Broadbent - Milano - Italia
Sandro Campardo - Neuchâtel – Svizzera
Guido Cantini – Milano - Italia
Toni Carta - Rapallo - Italia
Armen Casnati - Milano - Italia
Ho Yan Lee - Hong Kong
Aldo Martinelli - Milano - Italia
Franco Pace - Trieste - Italia
Lionel Pasquon – Milano - Italia
Lloyd Images - Lymington, Hampshire - Uk
Marco Pirovano - Milano - Italia
Francesco Rastrelli – Sorrento (NA) - Italia
Cory Silken - Newport - Usa
James Taylor – San Casciano Val di Pesa (FI) – Italia
Giuseppe Toja - Milano – Italia

A special thank you to publisher Flammarion for its kind permission to use pictures contained in the book 'Panerai' by Giampiero Negretti - Simon de Burton.

Officine Panerai reserves the right to amend at any time the information concerning models and their characteristics, in addition to any other information present in this site.
The registered trademarks Super-LumiNova®, Glucydur®, Incabloc®, Plexiglas ® and KIF Parechoc® are not the property of Officine Panerai.

©2021 Officine Panerai

ALL RIGHTS RESERVED